DLVA-FIDES CONSULTING S.R.L.

NETWORK di SERVIZI FINANZIARI
diretti all'Organizzazione e Controllo degli Intermediari Finanziari ed Istituti

 


CONSULENZA & ASSISTENZA

Consulenza e Assistenza a: Intermediari Finanziari, Istituti di moneta elettronica, Istituti di Pagamento


La consulenza della
DLVA-FIDES CONSULTING srl verte sull'analisi e sulla interpretazione della normativa primaria e normativa secondaria di settore nonché, sulla applicazione concreta delle disposizioni alla struttura organizzativa societaria ed alla specifica tipologia di attività finanziaria esercitata e/o da esercitare.

In concomitanza con l'applicazione delle nuove disposizioni ed in base alla articolazione della struttura attuale della 106 iscritta, lo specialista di settore, in alternativa all'ADVISOR, definisce il "processo di migrazione" e quindi "di assistenza a tutto l'iter autorizzativo" per la iscrizione al nuovo albo degli intermediari finanziari 106 tub ovvero prospetta le alternative percorribili, in conformità alle disposizioni vigenti ed agli obiettivi imprenditoriali.

Nella formulazione del "processo di migrazione" la consulenza si estrinseca altresì nell'approccio metodologico da seguire per la definizione ed implementazione delle seguenti attività:

a) Analisi dei requisiti degli esponenti aziendali e dei partecipanti al capitale, presenti e futuri;
b) Definizione della struttura di governo e di controllo adeguata alle nuove disposizioni ed alle caratteristiche aziendali.
c) Individuazione del capitale iniziale versato minimale richiesto in base alla tipologia di attività finanziaria e la correlata composizione;
d) Analisi dell'adeguatezza patrimoniale intesa come patrimonio di vigilanza e requisito patrimoniale (volumi dell'attività finanziaria moltiplicato il fattore di ponderazione ed il coefficiente specifico quale intermediario finanziario 106 TUB);
e) Definizione del programma concernente l'attività iniziale con stesura del business plan che include n. 3 bilanci previsionali in formato IAS / IFRS.
f) Individuazione dei rischi aziendali connessi alla attività finanziaria specifica e le modalità di contenimento dei medesimi;
g) Definizione della organizzazione amministrativa e contabile in base alle disposizioni di vigilanza;
h) Definizione della struttura dei controlli interni e della varie figure che necessitano ed, in particolare, delle funzioni di controllo di II e III livello; i) Organizzazione interna dell'intermediario per la definizione e l'invio delle segnalazioni di vigilanza e segnalazione alla centrale rischi;
k) Redazione della "Richiesta di autorizzazione" con annessa documentazione prevista ed in particolare della relazione sulla struttura organizzativa, unitamente all' assistenza a tutto l'iter procedurale autorizzativo.

Servizi di pagamento e istituti di moneta elettronica


La consulenza verte sull'analisi e sulla interpretazione della normativa primaria e normativa secondaria di settore nonché sulla applicazione concreta delle suddette alla struttura organizzativa societaria in funzione alla specifica tipologia di servizi di pagamento erogati.

In concomitanza con l'applicazione delle disposizioni in evoluzione ed in base alla articolazione della struttura, lo specialista di settore, in alternativa all'ADVISOR definisce il "Processo di costituzione dell'Istituto di Pagamento o dell'Istituto di Moneta Elettronica.".

La definizione del "processo di costituzione" prevede le seguenti attività:

a) Analisi dei requisiti degli esponenti aziendali e dei partecipanti al capitale;
b) Definizione della struttura di governo e di controllo adeguata alle disposizioni di vigilanza ed alle caratteristiche aziendali.
c) Individuazione del capitale iniziale versato minimale richiesto in base alla tipologia di servizio di pagamento;
d) Analisi dell'adeguatezza patrimoniale intesa come patrimonio di vigilanza e requisito patrimoniale (volumi dell'attività finanziaria moltiplicato il fattore di ponderazione ed il coefficiente specifico applicato;
e) Definizione del programma concernente l'attività iniziale con stesura del business plan che include n. 3 bilanci previsionali in formato IAS / IFRS.
f) Individuazione dei rischi aziendali connessi alla attività finanziaria specifica e le modalità di contenimento dei medesimi;
g) Definizione della organizzazione amministrativa e contabile in base alle disposizioni di vigilanza;
h) Definizione della struttura dei controlli interni e della varie figure che necessitano ed, in particolare, delle funzioni di controllo di II e III livello;
i) Organizzazione interna dell'intermediario per la definizione e l'invio delle segnalazioni di vigilanza;
k) Stesura della "Richiesta di autorizzazione" con annessa documentazione prevista ed in particolare della relazione sulla struttura organizzativa, unitamente all' assistenza a tutto l'iter procedurale autorizzativo.

ASSISTENZA
ADVISOR FINANZIARIO
DLVA-FIDES CONSULTING S.R.L. fornisce assistenza agli Intermediari Finanziari Istituti di Pagamento e Istituti di Moneta Elettronica attraverso:
Conformità della Struttura organizzativa- Assetti societari - organi aziendali - attività riservata di concessione di finanziamenti | Programmi di Attività e Bilanci Previsionali |
Sistema dei controlli interni e funzioni aziendali dei controlli interni | Conformità Struttura Organizzativa |
Adeguatezza patrimoniale - ICAAP e controllo dei rischi | Sistema dei Controlli Interni |
Antiriciclaggio e presidio rete distributiva | Adeguamento Patrimoniale e Controllo dei Rischi |
Organizzazione amministrativa - contabile e bilancio IAS/IFRS | Antiriciclaggio e Rete distributiva |
Antiusura - Trasparenza - Reclami e A.B.F. | Organizzazione Amministrativa e Contabile |
Segnalazioni di vigilanza PUMA 2 e segnalazioni centrale dei rischi | Compliance - Trasparenza - Reclami e A.B.F. |
Responsabilità amm.va dell'intermediario finanziario 106 TUB: Mod. 231 e Cod. Etico | Segnalazioni di Vigilanza | Sistema dei Pagamenti e Sicurezza dei Dati | Modello 231 e Codice Etico |

 



CONTATTI PER INFORMAZIONI
Contatti mobile 340.8745069

 
ATTIVITA' DEL GRUPPO OPERATIVO
CONSULENZA & ASSISTENZA - Analisi, interpretazione ed applicazione della nuova normativa primaria e secondaria di settore.....leggi
PRECONSULENZA Lo scenario generale e operativo degli Istituti di pagamento, Istituti di moneta elettronica e intermediari finanziari - Mediatori Creditizi e Confidi Minori.....leggi
ATTIVITA' PER FUNZIONE - Attività di Compliance - Antiricilaggio - Funzione dei rischi - Internal Audit.....leggi
ANTIRICICLAGGIO / ANTITERRORISMOAssetto organizzativo e presidio antiriciclaggio - L'Intermediario finanziario osserva il Provvedimento Bankitalia del 26 MARZO 2019 il quale reca disposizioni.....leggi
COLLABORAZIONI PROFESSIONALI E PARTERSHIP - La collaborazione professionale / partnership concerne: analisi degli adempimenti, assistenza e consulenza alla costituzione/trasformazione a nuovo intermediario / istituto.....leggi
M&A AZIENDA- Le ragioni che muovono l'acquisto e/o la cessione (di partecipazioni) di una società 106 T.U.B., come di altre società, sono riconducibili a.....leggi
NEWSLETTER periodica - Iscrizione gratuita - Trasmissione periodica di informazioni sulle Attività.....leggi
F O C U S
PROVVEDIMENTO della Banca D’Italia del 23luglio 2019 - Disposizioni di vigilanza per gli istituti di pagamento e gli istituti di moneta elettronica
FOCUS - consultazione pubblica delle nuove regolamentazioni o revisioni di normative esistenti - Bankitalia
SOCIAL LENDING - (peer-to-peer lending o p2p lending) Canale di finanziamento alternativo - Le disposizioni regolamentari.....leggi 
Il bilancio non IFRS
CAPITOLO 1. - PRINCIPI GENERALI
 
La società DLVA-FIDES CONSULTING S.R.L. distribuisce attraverso le due strutture revisorionline.it e revisori.eu SUPPORTI INFORMATICI RELATIVI LA REVISIONE LEGALE - PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI - BILANCIO
2014 2019 Copyright | Società di consulenza finanziaria | P.IVA - 02648770598 | Privacy | Disclaimer | Codice etico |DLVA FIDES CONSULTING S.R.L|